Ricerca e formazione: No alla valutazione centralizzata

Discutere oggi di valutazione nel nostro Paese richiede una radicale operazione di ecologia semantica e di manutenzione delle parole. Lo stesso termine “valutazione”, infatti, si adopera oggi impropriamente per designare uno specifico dispositivo di New Public Management utilizzato a fini…Leggi tutto

Banche: fusioni e worst practices nella valutazione

  Aggregarsi conviene? Le fusioni e acquisizioni oggi in Italia sono da più parti indicate come la panacea ai mali del sistema bancario nostrano. Le raccomandano le Autorità di Vigilanza [1], il Governo [2], che vara leggi per favorirle (per…Leggi tutto

Valutazione delle Università e distribuzione delle risorse scarse

1. I tagli dei fondi per le Università e il sistema premiale Le riforme universitarie degli ultimi anni sono state piegate alle esigenze delle cosiddette politiche di “risanamento” della finanza pubblica, e per questa ragione si sono accompagnate a una progressiva…Leggi tutto

La valutazione della ricerca in economia: una riflessione critica

Come certo sanno gli autorevoli economisti che partecipano al dibattito sulla valutazione della ricerca, la controversia su come individuare criteri oggettivi affonda le sue radici in una molto più ampia che riguarda l’idea di progresso della scienza economica. Da un…Leggi tutto

L’Università denigrata, tra carenze e propaganda

Il 29 novembre il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo intitolato “Il dossier dei professori: non siamo peggio degli altri” (occhiello: La ricerca – Il confronto di sei docenti milanesi: in Germania molti più corsi e Italia davanti alla…Leggi tutto