Partire dal lavoro per rimettere in moto l’economia

Luigi Pandolfi - 21 ottobre 2014

Crisi, crescita, occupazione. E’ il trinomio che va per la maggiore nell’analisi della “situazione reale” oggigiorno. C’è da chiedersi, però: qual è l’effettiva relazione tra i tre termini? Viene prima la crescita e poi, di conseguenza, l’occupazione oppure è la stessa occupazione che può innescare processi di crescita? Ancora: c’è sempre una correlazione funzionale tra […]

Leggi tutto

*Home Page, Editoriale, Nuovi assetti del capitale, Università e ricerca

Gli economisti deviati e la crisi del capitalismo

Roberto Panizza* - 14 ottobre 2014

Ho letto su questa rivista l’articolo di John T. Harvey di cui condivido molte delle idee enunciate, iniziando dal fatto che l’economista Christine Romer, a capo del board del presidente Obama, è purtroppo condizionata dalla sua formazione neoclassica, simile a quella di molti di coloro che hanno contribuito – nell’arco degli ultimi anni, a partire […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Politiche fiscali e di bilancio

La battaglia contro l’austerità continua

Comitato promotore del referendum "Stop austerità" - 10 ottobre 2014

Anche la nostra rivista ha sostenuto il referendum “Stop austerità”. Non poteva essere diversamente, considerato che sin dal 2008, anno di nascita di economiaepolitica.it, abbiamo sempre avversato le politiche fiscali restrittive adottate in Italia e in Europa, e mostrato in che modo esse accentuano il profilo della crisi. Anche noi continueremo la battaglia contro l’austerità, […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Moneta Banca Finanza

La BCE a Napoli: ciò che il Sud vuole sapere

Ugo Marani - 07 ottobre 2014

La virtù della lungimiranza risiede nella capacità di declinare ciò che è, apparentemente, opposto: il concreto con l’intangibile, la sofisticatezza intellettuale con il sociale, il fixing dei tassi di interesse della Banca Centrale Europea con la povertà delle regioni meridionali. Questa connessione è quanto riusciva a Keynes quando, sfuggendo insoddisfatto, nella primavera del 1919, dal […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

*Home Page, Lavoro e sindacato

Le flessibilità che non servono e lo scalpo dell’articolo 18

Paolo Pini - 05 ottobre 2014

Introduzione La rappresentazione dell’Ocse dello stato del mercato del lavoro italiano durante la crisi è drammatica. L’Employment Outlook del settembre 2014  lo attesta senza troppe ambiguità. Peraltro nell’intera eurozona la situazione non è molto diversa, se si fa una comparazione con gli Stati Uniti ma anche con i paesi europei fuori dalla moneta unica. L’Ocse giunge […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

*Home Page, Editoriale, Moneta Banca Finanza

La BCE a Napoli e il cavallo di Keynes

Riccardo Realfonzo - 02 ottobre 2014

Se vi è una periferia delle periferie dell’eurozona, quella è Napoli. La distanza tra il dibattito che il Consiglio direttivo della BCE sta svolgendo nel Palazzo Reale di Capodimonte e la vita di ogni giorno nelle periferie europee non può essere colmato solo dalla politica monetaria. Napoli è la prova migliore di come una politica monetaria, anche accomodante, […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

*Home Page, Nuovi assetti del capitale, Università e ricerca

Quel capitale pericoloso: tutte le formule di Piketty

Giorgio Gattei - 29 settembre 2014

1. Se si fa tanto di arrivare alla fine del Capitale nel XXI secolo (Bompiani, 2014, ma le indicazioni bibliografiche del testo sono dall’edizione inglese) di Thomas Piketty il godimento è assicurato – però che fatica! S’imparano tante cose, tranne forse l’impianto analitico che le regge, che può sfuggire al lettore sommerso com’è da una […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

*Home Page, Editoriale, Lavoro e sindacato

La favola dei superprotetti. Flessibilità del lavoro, dualismo e occupazione in Italia

Riccardo Realfonzo - 26 settembre 2014

1. Ridurre le tutele non aumenta l’occupazione Il governo intende procedere con il Jobs Act introducendo il contratto unico a tutele crescenti: una nuova tipologia contrattuale che potrebbe semplificare la normativa sul lavoro se si accompagnasse alla cancellazione della selva di contratti a termine e a una revisione degli ammortizzatori sociali. La questione più controversa […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Politiche fiscali e di bilancio, Pubblico versus privato, Scuola sanità e servizi pubblici

Le privatizzazioni e i pregiudizi del piano Cottarelli

Sergio Marotta - 20 settembre 2014

A leggere il documento intitolato Programma di razionalizzazione delle partecipate locali redatto dalla struttura per la “spending review” guidata da Carlo Cottarelli (terminato il 7 agosto scorso e presentato alla stampa il 26) non si apprende nulla di nuovo. I dati contenuti nel documento sono, infatti, risalenti al 2012 e ricavati dalla banca dati del Ministero […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

ALTRI ARTICOLI IN ARCHIVIO