Fuori dall’euro?

Vincenzo Visco - 23 marzo 2015

Il dibattito sugli effetti di una uscita dall’euro, promosso da economiaepolitica.it e aperto dallo studio di Realfonzo e Viscione, si arricchisce con l’intervento di Vincenzo Visco, più volte ministro delle finanze in anni cruciali. Secondo Visco, l’euro è un progetto imperfetto, minato dall’austerity. Per questo, la fine della moneta unica è possibile ma non auspicabile: l’inadeguatezza […]

Leggi tutto

*Home Page, Infrastrutture e trasporti

Le specialità dei porti italiani

Andrea Olivieri* - 27 marzo 2015

I provvedimenti annunciati nel settore della portualità italiana con la conversione in legge del Decreto Sblocca Italia dovrebbero incidere sul lato della governance riducendo il numero delle Autorità Portuali da 24 a 15. Un intervento che sembra andare nella direzione di una razionalizzazione dell’offerta portuale, caratterizzata da una forte  frammentazione organizzativa e operativa, secondo alcuni […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Mezzogiorni

Ripensare le politiche per il Mezzogiorno

Vittorio Daniele* e Carmelo Petraglia** - 18 marzo 2015

Si lamenta spesso che il Sud non sia tra le priorità nell’agenda politica del governo. Un difetto d’interesse, questo, sintomo di quella mancanza di rappresentanza politica di cui, da tempo, soffrirebbe il Mezzogiorno[1]. Ma il problema dello sviluppo del Sud è davvero (solo) politico? Non sarebbe il caso di chiedersi se la mancata convergenza delle […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Europa e mondo, Moneta Banca Finanza

Europa politica o fine dell’euro

Mauro Gallegati - 10 marzo 2015

Ancora un contributo al dibattito sugli effetti di una uscita dall’euro scaturito dalla pubblicazione su Economia e Politica dello studio di Realfonzo e Viscione. Dopo i commenti di Biasco, del Keynes blog e di Zezza, è ora il turno di Mauro Gallegati che riprende le tesi del “monito degli economisti”. Per Gallegati o ci sarà un grande […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Europa e mondo, Moneta Banca Finanza

La stretta monetaria

Manfredi De Leo* - 09 marzo 2015

Altro che effetti espansivi sulla crescita. Come sostenuto più volte su Economia e Politica, in assenza di una ripresa degli investimenti pubblici il quantitative easing della BCE non servirà a rimettere in moto l’economia. Sarà piuttosto uno strumento con il quale le autorità monetarie potranno imporre nuovi tagli e riforme strutturali. La Banca Centrale Europea […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Europa e mondo, Politiche fiscali e di bilancio

Austerità ed economia sommersa nell’Eurozona

Rosaria Rita Canale - 06 marzo 2015

Nel 2013 la disoccupazione ha sfiorato il 12% nell’area euro, con punte del 26,1% per la Spagna e di 27,5% per la Grecia, mentre in Germania dopo la crisi la disoccupazione si è progressivamente ridotta, passando dal valore di 8,7% nel 2007 al 5,3 nel 2013[1]. Quei Paesi che presentano elevati tassi di disoccupazione devono anche fare […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Europa e mondo, Moneta Banca Finanza

La politica monetaria di Draghi è efficace, anzi no

Gerardo Marletto, Domenico Moro - 03 marzo 2015

Con un suo recente intervento su economiaepolitica.it, Domenico Moro sottolineava l’inefficacia del quantitative easing alla Draghi ai fini della crescita economica. Queste tesi, che più volte abbiamo proposto ai nostri lettori, sono state oggetto di critiche da parte di Gerardo Marletto. Qui pubblichiamo un botta e risposta tra Marletto e Moro sulla inefficacia delle politiche monetarie […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Europa e mondo, Moneta Banca Finanza

Euroexit e salari

Gennaro Zezza - 02 marzo 2015

Prosegue il dibattito suscitato dallo studio di Realfonzo e Viscione che ha messo in luce gli effetti positivi di una uscita dall’euro ma anche i rischi per il mondo del lavoro. Dopo gli interventi di Salvatore Biasco e del Keynes blog, secondo i quali è necessario permanere nell’euro per evitare conseguenze a loro avviso molto […] Leggi tutto

Commenti

*Home Page, Editoriale, Lavoro e sindacato, Politiche fiscali e di bilancio

Prima o poi l’Italia si riprenderà?

Sergio Ferrari, Riccardo Leoni, Stefano Lucarelli, Paolo Pini e Roberto Romano - 28 febbraio 2015

La minore crescita del Pil nazionale rispetto alla media europea suggerirebbe molta cautela nell’analisi e nelle previsioni economiche. È da più di 20 anni che l’Italia non aggancia la “crescita” internazionale. Tutti gli istituti di ricerca concordano sul fatto che il deprezzamento dell’euro e del prezzo del petrolio favoriranno la crescita economica, assieme al quantitative […] Leggi tutto

Commenti disabilitati

ALTRI ARTICOLI IN ARCHIVIO