Noi, forza-lavoro del padrone Gafam. Da Raniero Panzieri alla rete-fabbrica-integrata

Cambia e continua a mutare – oggi sembrerebbe addirittura smaterializzarsi – la forma della fabbrica. Ma in realtà (e per avere conferma di questa tesi rileggiamo ora il pensiero analitico di Raniero Panzieri, dopo averlo fatto, nelle settimane scorse con…Leggi tutto

A proposito di Smith, Ricardo, Marx e anche Sraffa. Commento pirotecnico al libro di Riccardo Bellofiore

1. Ho religiosamente compitato la collazione (rimaneggiata) di scritti che Riccardo Bellofiore ha testé dato alle stampe (R. Bellofiore, Smith Ricardo Marx Sraffa. Il lavoro nella riflessione economico-politica, Rosenberg & Sellier, Torino, 2020) e qui mi provo a recensirla. Per…Leggi tutto

La salute pubblica tra global commons e merit wants

 La crisi pandemica ha messo sotto pressione i sistemi sanitari nazionali. Provando a mettere da parte il dibattito sull’adeguatezza della spesa sanitaria è forse opportuno ritornare a discutere sulle motivazioni che giustificano il finanziamento dei sistemi sanitari attraverso i bilanci…Leggi tutto

Un’immagine fatalmente distorta: come la Germania vede l’Italia.

L’articolo di Thomas Fricke apparso di recente su Der Spiegel (Deutschlands fatales Zerrbild von Italien, 24 04 2020) e riportato qui di seguito in lingua italiana, offre una testimonianza dell’esistenza di voci che, anche in Germania, difendono le posizioni espresse…Leggi tutto

In perfetto Stato. Indicatori globali e politiche di valutazione dello Stato neoliberale

Ci sono diverse buone ragioni per leggere questo libro di Diego Giannone (IN PERFETTO STATO. Indicatori globali e politiche di valutazione dello Stato neoliberale, Mimesis, Milano-Udine, 2019) dedicato alla «trasformazione dallo Stato nazionale welfarista keynesiano allo Stato internazionale competitivo hayekiano»…Leggi tutto

Cercare ancora. Il capitalismo, la tecnica, l’ecologia e la sinistra scomparsa. L’attualità di Claudio Napoleoni

Da dove iniziare, volendo recuperare, soprattutto ora, il pensiero e l’opera – complessa, molteplice, culturalmente alta – di Claudio Napoleoni? Lo faremo concentrandoci su due suoi temi forti – trascurandone per necessità molti altri, come la questione della pace e…Leggi tutto

Siamo tutti (nuovamente) keynesiani?

“Ora siamo tutti keynesiani”. Pronunciata da Richard Nixon nel 1971, questa frase ben si attaglia al dibattito, in corso in Europa, sulle misure per affrontare le conseguenze economiche del coronavirus. È ampio, quasi corale, il consenso attorno all’idea che, per…Leggi tutto

Alcune osservazioni sulle conseguenze economiche del coronavirus

Nel Febbraio scorso abbiamo pubblicato su questa rivista un articolo che specificava quali fossero stati gli effetti della crisi finanziaria del 2007-08 e della Grande Recessione, sulla teoria economica (Bertocco e Kalajzic 2020). L’articolo mostrava che, a differenza di quanto…Leggi tutto