L’impatto economico territoriale del Covid-19 e i possibili interventi con le politiche di coesione

Allo stato dell’evoluzione della epidemia di coronavirus è impossibile formulare qualsiasi valutazione sul suo impatto economico, che sarà con tutta probabilità assai serio, ma dipenderà da più variabili al momento ignote: in primo luogo la durata dell’epidemia nel nostro paese,…Leggi tutto

Per superare la crisi occorre fare dell’Helicopter Money emettendo Titoli di Sconto Fiscale

Dove trovare nell’eurozona tutto il denaro necessario per riparare i danni causati dal coronavirus alle famiglie e alle imprese? Dove trovare tutte le risorse finanziarie indispensabili per far fronte alla crisi economica che si aggrava a causa della crisi sanitaria?…Leggi tutto

Regolare o no l’home sharing?

1. Introduzione Per raccogliere informazioni sulle caratteristiche delle interazioni economiche on line e sugli internauti italiani, nell’edizione 2018 dell’indagine INAPP-PLUS (Participation, Labour, Unemployment, Survey)[1] sono state inserite, per la prima volta, delle specifiche domande[2]. Nell’indagine, sulla base delle classificazioni utilizzate…Leggi tutto

L’ascesa della destra e le responsabilità degli economisti progressisti

Premessa Mi pare che la situazione politica del nostro paese possa essere riassunta come segue. Il popolo  è molto arrabbiato con la classe politica e in particolare con il governo: e con ragione, perché il governo non è capace di…Leggi tutto

Il trasporto ferroviario in Italia nel XXI secolo: un paese sempre più diseguale

Le politiche per il trasporto ferroviario degli ultimi due decenni – tanto per le reti quanto per i servizi – hanno determinato un incremento delle disparità esistenti in Italia, in particolare, anche se non solo, fra Nord e Sud (si…Leggi tutto

Il Mezzogiorno e quota 34%. L’esigenza di una norma chiara

Partendo dall’assunto che le gravi difficoltà di crescita del Mezzogiorno e l’ampliarsi del divario con il Centro-Nord, ben registrata nell’ultimo Rapporto Svimez, non è solo una questione di spesa pubblica, anche nell’attuale Disegno di legge di bilancio 2020 si riprende…Leggi tutto

100 miliardi di sottoinvestimento pubblico e deficit di competitività. L’Italia ha bisogno di politiche industriali

Manovra Conte Bis Come conseguenza dell’austerità, dal 2008 l’Italia ha un sottoinvestimento pubblico di oltre 100 miliardi. Occorrerebbe una stagione di politiche industriali e investimenti pubblici per rilanciare la competitività, a cominciare dal Mezzogiorno. Il gap con l’Europa e il…Leggi tutto

Perché non riusciamo a spendere i fondi europei?

Italy cannot spend the European funds as it should. The largest delays are in the least developed regions. To understand what the main reasons for these delays are, we have examined the ROPs of Sicily, the region with the greatest…Leggi tutto