mercoledì, 22 agosto 2018

Industria e Mercati

Industria e Mercati

La proposta di istituire in Italia un reddito di cittadinanza, proposto come disegno di legge, dal movimento 5 stelle, e largamente utilizzato nella campagna elettorale, ha l’indubbio merito di aver rilanciato il dibattito sul...

The objective of this essay is to show that de-industrialisation and labour market reforms (i.e labour flexibility) can have a detrimental impact on labour productivity. To same extent, structural change towards the service sector in unavoidable among advanced economies. However, some countries can guide the change towards service sectors which can have higher productivity gains and better jobs. Industrial policies can influence these changes.

Dalla fine degli anni ’60 una sempre maggiore innovazione tecnologica della produzione ed il rinnovamento dell’organizzazione del lavoro hanno rappresentato gli assi strategici per la ridefinizione delle strutture produttive. L’origine di questa nuova cultura...

Nell’ultimo ventennio, il mercato del lavoro italiano è stato oggetto di una serie di riforme che lo hanno radicalmente trasformato. Dal “Pacchetto Treu” (L. 196/97) alla “Legge Biagi” (2003), fino ad arrivare al Jobs...

1. La capacità di coniugare buona teoria economica, indagini empiriche e sensibilità politica è estremamente preziosa. Ed è anche merce rara soprattutto nel mondo degli economisti. Il Rapporto sulla competitività italiana curato da Riccardo Realfonzo...

The debate about the origin of the North-South divide in Italy usually overlooks the effects of the monetary union achieved in 1862, just after the politic unification. Italy was not an optimum currency area for a low degree of factor mobility and the specialization effects that the common currency generated. In this way, with the Italian monetary unification, North and South have laid the groundwork to diverge.

Seguici

6,691FansLike
1,211FollowersFollow