Prime riflessioni sulla Governance della Sanità in Italia dopo la Riforma del Titolo V. Conflitti costituzionali e divari regionali

Introduzione Obiettivo principale di questo studio è quello analizzare il tema della tutela della salute in termini di valutazione di politiche pubbliche come complesso sistema di interventi che abbraccia politiche di spesa intimamente interconnesse con il quadro ordinamentale. L’attore pubblico…Leggi tutto

La Pandemia come spinta accelerativa al cambiamento: le risposte di policy in ambito europeo e nazionale

1. La direzione del cambiamento La Pandemia ha reso straordinariamente evidenti le debolezze degli attuali sistemi economici e sociali fondati su principi economici tradizionali. Questi principi hanno condotto ad una forma deludente di capitalismo da cui è conseguita una subordinazione…Leggi tutto

Dall’austerità di Berlinguer, al cancello di Arundhati Roy

Gennaio 1977: al Teatro Eliseo di Roma si svolge un Convegno di intellettuali – promosso da Enrico Berlinguer e dal suo Pci – su un tema particolarissimo e anche molto scivoloso, quello dell’austerità come via per arrivare, se non ad…Leggi tutto

La politica di draghi: liberismo schumpeteriano piu’ che espansione keynesiana

Pubblichiamo la versione italiana dell’articolo “Draghi’s Policy will be Schumpeterian Laissez-Faire rather then Keynesian Expansion” pubblicato dal Financial Times il 12 febbraio 2021. La nuova avventura di Mario Draghi alla guida del governo italiano è stata presentata come un appello…Leggi tutto

Recovery Fund e MES: i 7 peccati capitali che insegna la politica di coesione

Mentre imperversa la sceneggiata tra Recovery Fund e MES, ovvero su condizionalità e sussidi per del denaro che la maggior parte della politica vorrebbe “a gratis”, in un parziale disinteresse generalizzato lo stato di avanzamento dei fondi SIE 2014-2020 della…Leggi tutto

Per un’economia della complessità

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la Prefazione di Francesco Saraceno al libro di Mauro Gallegati, “Il mercato rende liberi”, LUISS, 2021. Dove ha sbagliato l’economia “mainstream” nel creare le condizioni per la crisi finanziaria globale del 2007-2008? Per quale motivo le…Leggi tutto

Next degeneration EU

 Il cosiddetto Recovery Fund è il Convitato di pietra della crisi di governo, come scusa di litigio o oggetto di appetito politico. La sua importanza è solo relativa, date le sue ridotte dimensioni finanziarie, la sua tempistica inadeguata, l’impronta europea…Leggi tutto

Lavoro e salari: un punto di vista alternativo sulla crisi

L’ultimo libro di Antonella Stirati, docente di economia all’Università Roma Tre e figura di riferimento nel dibattito tra economisti “eterodossi”, ha un titolo – Lavoro e salari – che già richiama due argomenti cruciali per l’economia italiana. Ma, come vedremo,…Leggi tutto