Siamo tutti (nuovamente) keynesiani?

“Ora siamo tutti keynesiani”. Pronunciata da Richard Nixon nel 1971, questa frase ben si attaglia al dibattito, in corso in Europa, sulle misure per affrontare le conseguenze economiche del coronavirus. È ampio, quasi corale, il consenso attorno all’idea che, per…Leggi tutto

Don’t stop me now? Misure di lockdown e contenimento della pandemia

COVID-19 e politiche da pandemia La diffusione del COVID-19 (COronaVIrus infectious Disease) è iniziata in Cina, nella provincia di Wuhan a dicembre 2019. La rassicurante idea di un virus “areale” è durata molto poco, fino a quando si sono cominciati…Leggi tutto

Alcune osservazioni sulle conseguenze economiche del coronavirus

Nel Febbraio scorso abbiamo pubblicato su questa rivista un articolo che specificava quali fossero stati gli effetti della crisi finanziaria del 2007-08 e della Grande Recessione, sulla teoria economica (Bertocco e Kalajzic 2020). L’articolo mostrava che, a differenza di quanto…Leggi tutto

Finanziamento delle politiche e scenari del debito dopo il covid-19

La strada maestra per finanziare le politiche contro la crisi indotta dal coronavirus consiste nel finanziamento da parte delle banche centrali[1]. La monetizzazione dei nuovi deficit statali, infatti, permette di disporre della leva finanziaria per attivare le risorse necessarie a…Leggi tutto

L’eurozona fra il pericolo della dissoluzione e l’occasione di un ripensamento

Premessa Lo shock estremo a cui è sottoposta l’eurozona non solo si inserisce su una congiuntura che non sarebbe stata favorevole nemmeno senza il virus (DG ECFIN 2020), ma mette alla prova l’architettura stessa dell’eurozona, che si rivela difettosa fin…Leggi tutto

Efficienza economica e coronavirus

Per un qualunque studente del primo anno di un corso di studi che preveda un insegnamento di Economia Politica, appare (o dovrebbe apparire) evidente che il principio ordinatore di quel mondo rarefatto e lunare costituito dai modelli micro e macroeconomici…Leggi tutto

Più morti dalla crisi che dal covid-19? L’ultima bufala di Trump

“Non possiamo avere una cura che sia peggiore del male. Le persone rischiano di morire più per le conseguenze delle restrizioni alle attività economiche che per il virus”. Così twittò Donald Trump lo scorso 24 marzo, insistendo sulla necessità di…Leggi tutto