Verso la moneta digitale pubblica: l’audacia di Christine Lagarde e la prudenza di Mario Draghi

Libra | Christine Lagarde, attuale direttore del Fondo Monetario Internazionale e prossimo Presidente della Banca Centrale Europea, vorrebbe che le banche centrali adottassero rapidamente sistemi di emissione di monete digitali aperte al pubblico, ai cittadini e alle aziende, mentre Mario…Leggi tutto

La parziale riscoperta della politica fiscale al tempo della stagnazione secolare

Nel 2014 Larry Summers, durante un discorso presso l’FMI, sosteneva che l’economia mondiale avrebbe corso il rischio di essere impigliata in una stagnazione secolare (Summers, 2014; 2015), vale a dire in una situazione di bassa crescita e di contestuale incapacità…Leggi tutto

Growth forecast errors during the euro crisis: what was the cause? | Keynesian Multiplier

Keynesian Multiplier | Olivier Blanchard, former chief research officer at the International Monetary Fund, has suggested that the growth forecast errors during the European crisis could be accounted on the underestimation of the so called “multipliers” of autonomous expenditure. In other…Leggi tutto

Fondo Monetario Internazionale e Italia: raccomandazioni da maneggiare con cura

Fondo Monetario Internazionale Secondo il FMI l’Italia dovrebbe riprendere il percorso delle riforme strutturali e del consolidamento fiscale, ma si tratta di ricette che continuano a dimostrarsi inefficaci e dannose. È di qualche giorno fa il responso emesso dal FMI sullo…Leggi tutto

Manovra 2019: problema di spread o di qualità?

Manovra 2019 | Spread e reazione dei mercati possono compromettere l’efficacia della manovra economica italiana? Felice Roberto Pizzuti contesta questa nuova tesi di Blanchard e Zettelmeyer e spiega che quello che conta non è lo spread ma la qualità delle…Leggi tutto

Crisi dell’eurozona, competitività e manovra 2019

Manovra 2019 | Legge di stabilità | Presentiamo di seguito, con alcune note esplicative, le slides della conferenza tenuta da Riccardo Realfonzo al convegno dell’associazione Asimmetrie “Euro, mercati, democrazia 2018”, svoltosi a Montesilvano l’11 novembre 2018. 1. La crisi dell’eurozona L’Unione…Leggi tutto

Manovra: e se il deficit fosse più basso?

Con l’assetto istituzionale attuale dell’eurozona e i suoi vincoli è impossibile ridurre davvero il rapporto debito pubblico – Pil, a meno di continuare a far pagare il conto a salariati, pensionati e a tutte le fasce deboli del Paese.  …Leggi tutto

Il detto e il non detto di Blanchard

Olivier Blanchard, capo economista del Fondo Monetario, ha affidato ad un blog le sue considerazioni sulla crisi greca e la difesa dell’operato della sua istituzione. Si tratta di una lettura interessante che affronta con una qual certa onestà alcune delle critiche…Leggi tutto