Riformare l’Europa per far ripartire gli investimenti e salvare l’Europa

Cambiamento strutturale ed “extended crises” Il dibattito sulla stagnazione secolare, e sulle sue implicazioni in termini di politica fiscale e monetaria è già stato oggetto di ottimi saggi pubblicati in questa rivista (Di Bucchianico, 2018; Cassese, 2019). In questa sede…Leggi tutto

Accumulazione di capitale e ruolo dell’innovazione

Accumulazione Capitale Marx | Nel primo trimestre del 2019 il ‘valore’ mondiale delle obbligazioni a tassi negativi è tornato ad avvicinarsi ai livelli massimi toccati nell’estate del 2016. Da allora, a riportare in alto i tassi nominali spingendo al rialzo…Leggi tutto

Produttività e retribuzioni: i divari Nord-Sud

Secondo una tesi molto diffusa, nel Sud il costo del lavoro sarebbe «troppo alto» rispetto alla produttività[1]. Ciò determinerebbe disoccupazione, lavoro nero e bassi redditi. In sintesi, questa tesi può essere riassunta come segue. Nel Mezzogiorno il prodotto medio del…Leggi tutto

Produttività, cambiamento strutturale e riforme sbagliate

Negli ultimi quattro decenni, molte economie avanzate hanno subito cambiamenti significativi nelle loro strutture produttive e nelle loro strategie industriali. Mentre il periodo di espansione dopo la seconda guerra mondiale – qualificato da alcuni studiosi come “l’età dell’oro del capitalismo”…Leggi tutto

Patto per la Produttività Programmata

In questo saggio, esporremo una proposta di policy per un accordo quadro di contrattazione al secondo livello, con la fissazione ex-ante di obiettivi di produttività a cui legare le forme di salario variabile. Chiameremo tale proposta “Patto per la Produttività…Leggi tutto

Le incursioni della BCE sul mercato del lavoro italiano

1.1     Le sollecitazioni della BCE sulla contrattazione a livello di impresa Il ruolo della Banca Centrale Europea è di fondamentale importanza poiché rappresenta l’autorità di gestione della politica monetaria dell’area Euro. I 19 paesi che vi hanno aderito, infatti, hanno…Leggi tutto

La Legge Kaldor-Verdoorn è attuale?

Nel settore manifatturiero, considerato engine of growth, esiste un “rapporto costante nel lungo periodo tra saggio di crescita della produzione e saggio di crescita della produttività del lavoro”. Un incremento di un punto percentuale del prodotto genera un incremento pari…Leggi tutto

Le lacrime di Confindustria

In un recente documento del Centro studi di Confindustria (2015) si argomenta che: “La quota del valore aggiunto che va al lavoro è ai massimi storici, mentre la redditività delle imprese è ai minimi, con un impatto negativo sulla dinamica…Leggi tutto