Le cause reali del calo dello spread

La riduzione dello spread sotto i 200 punti base, tra il rendimento dei Btp decennali italiani e quello dei Bund decennali tedeschi può essere un fattore positivo, poiché di solito è il frutto di una riduzione dei tassi di interesse…Leggi tutto

L’Europa della tecnocrazia e quella dei popoli

La globalizzazione nella sua versione iperliberista ha prodotto lo svuotamento del potere degli Stati nazionali, dei loro popoli, e l’appropriazione da parte delle tecnocrazie europee di elementi decisionali rilevanti in tema di politica economica. Né a livello globale, né a…Leggi tutto

La trappola della liquidità europea

Il governatore della BCE ha abbassato il tasso per le operazioni di rifinanziamento, vale a dire il valore che le banche pagano quando prendono in prestito del denaro dalla BCE, allo 0,25%. Certamente il credito è importante per la ripresa…Leggi tutto

Deflazione o politiche keynesiane?

Le difficoltà riscontrate nell’adozione di politiche di rilancio keynesiane, hanno prodotto due tendenze: da un lato un crescente disimpegno generalizzato da parte dello Stato nell’economia; dall’altro lo sviluppo di strategie deflazionistiche. Pertanto, la lotta contro le recessioni e la disoccupazione…Leggi tutto