I costi economici e sociali del Fiscal Compact

Nel corso degli ultimi 20 anni la direzione seguita a livello europeo è stata quella di una crescente rigidità nelle regole fiscali anche oltre quanto già previsto dal Trattato di Maastricht del 1992, fino ad arrivare, nel marzo del 2012,…Leggi tutto

Una stima degli effetti macroeconomici del Fiscal Compact

Fiscal Compact | Nel corso degli ultimi 20 anni la direzione seguita a livello europeo è stata quella di una crescente rigidità nelle regole fiscali anche oltre quanto già previsto dal Trattato di Maastricht del 1992, fino ad arrivare, nel marzo…Leggi tutto

Sovranismo: le ragioni del successo elettorale in Italia

Elezioni italia 2019 | Con l’avvicinarsi delle elezioni europee è possibile che alcuni governanti uscenti vengano colti da un qualche presagio e che istintivamente cerchino di scongiurarlo attraverso una decisa rivendicazione dei propri risultati oppure una mite ammissione di colpa, è…Leggi tutto

Le doppie morali della crisi europea

Sergio Cesaratto ha scritto un bel libro, Chi non rispetta le regole? (Cesaratto 2018), con l’obiettivo di smontare sistematicamente una particolare lettura della crisi dell’Euro, che assolve completamente la classe dirigente politica ed economica tedesca, e scarica per intero la…Leggi tutto

The appeal: Overcoming the Fiscal Compact for a new European development

We live in a period where Europe is faced with a real emergency, even if very few seem to have noticed it. A deadline is imminent, to which the press and politicians have paid very little attention, but which, in…Leggi tutto

L’appello: superare il Fiscal compact per un nuovo sviluppo europeo

Viviamo in un periodo di vera e propria emergenza europea, anche se ben pochi sembrano accorgersene. C’è una scadenza imminente a cui la stampa e la politica italiane non dedicano alcun risalto, ma che ha invece un rilievo economico e…Leggi tutto

E’ dalle importazioni che nasce il taglio delle tasse

Giornali. Un grafico della “Repubblica” a commento dell’articolo Banca d’Italia ottimista sul PIL (18 luglio 2015) mi porta subito in argomento. In esso si descrivono gli andamenti del PIL e della somma di consumi e investimenti, che dal 2011 (anno…Leggi tutto

La battaglia contro l’austerità continua

Anche la nostra rivista ha sostenuto il referendum “Stop austerità”. Non poteva essere diversamente, considerato che sin dal 2008, anno di nascita di economiaepolitica.it, abbiamo sempre avversato le politiche fiscali restrittive adottate in Italia e in Europa, e mostrato in…Leggi tutto