Ancora su alcune false convinzioni circa il debito pubblico

E’ stato pubblicato, su Il Foglio, un contributo dell’economista Gianpaolo Galli. L’articolo pubblicato è parte di un capitolo, scritto da Galli, di un nuovo libro, edito dall’Istituto Bruno Leoni, dal titolo “Noi e lo stato: siamo ancora sudditi?”. I punti…Leggi tutto

Tasse: a che punto è il dibattito politico?

Il tema della tassazione dei redditi investe, nella particolare congiuntura economica, lo Stato e l’organizzazione della società e dello stesso Stato. È lecito domandarsi in che modo le forze politiche intendono tassare i redditi e come affrontano-trattano il tema, sapendo…Leggi tutto

Un governo “maledetto”

L’azione del governo Monti è riassunta dall’andamento del tasso di disoccupazione negli ultimi 12 mesi (il grafico a lato e l’analisi successiva si basano su dati Istat). Il numero dei disoccupati si è accresciuto del 40%, cioè di oltre 750.000…Leggi tutto

La decrescita infelice del governo Monti

Tra l’anno passato e quello in corso sono ben cinque le manovre[1], dei governi Berlusconi e Monti, che hanno aumentato le entrate e tagliato la spesa pubblica, con un impatto complessivo sul triennio 2012-2014 pari addirittura a 120 miliardi di…Leggi tutto

Crisi del debito: cosa dovrebbe fare il governo

In questi giorni non trovo sui quotidiani o sui siti internet, anche ‘alternativi’, interventi che suggeriscano proposte concrete alternative a quelle del governo, in grado di fronteggiare la crisi corrente del debito italiano, e che non consistano di proposte perché…Leggi tutto

Federalismo fiscale: studio di economiaepolitica.it, più tasse per i lavoratori

(AGI) – Roma, 28 ott. – Il federalismo e’ destinato a produrre un aumento della pressione fiscale sui lavoratori a reddito fisso. Lo evidenzia uno studio per la rivista economiaepolitica.it dell’economista Domenico Moro, in cui si analizza il decreto legislativo…Leggi tutto

Federalismo fiscale, chi paga?

Il problema della pressione fiscale è molto avvertito nel nostro Paese, soprattutto per il peso eccessivo a carico dei lavoratori dipendenti e dei redditi più bassi. Sotto questo aspetto gli interventi recenti non hanno migliorato le cose, preoccupandosi di ridurre…Leggi tutto