Servizio idrico: quale regolazione?

Servizio idrico | Il sistema idrico italiano è spesso oggetto di riforma ma la strada per garantire l’efficienza del servizio è una sola: regolazione nazionale e democratizzazione della gestione. 1.Un’autorità di regolazione indipendente per il settore idrico. Dal 1994 a…Leggi tutto

Servizio Sanitario Nazionale a prezzo regionale: il paradosso del ticket

  Introduzione Buchanan (1965) sosteneva che il problema principale dei sistemi sanitari nazionali fosse che la domanda è fatta da scelte individuali e l’offerta è una scelta collettiva. Dal lato della domanda, l’individuo spinge la sua richiesta fino al punto…Leggi tutto

Istruzione, i divari di un paese disuguale

I divari nelle competenze C’è un aspetto trascurato del divario tra Nord e Sud, ma assai importante per le sue conseguenze economiche e sociali[1]. Riguarda l’istruzione e le competenze. Quanto sia ampio questo divario lo dimostrano i test scolastici in…Leggi tutto

In difesa della sanità pubblica italiana. Un’indagine sui Paesi OCSE

Da sempre il sistema sanitario italiano viene bistrattato e criticato per le sue (presunte e non)  copiose sacche di inefficienza e per gli sprechi che albergano nella gestione delle amministrazioni ospedaliere pubbliche [1]. Diversi scandali hanno nel tempo minato la…Leggi tutto

Le privatizzazioni e i pregiudizi del piano Cottarelli

A leggere il documento intitolato Programma di razionalizzazione delle partecipate locali redatto dalla struttura per la “spending review” guidata da Carlo Cottarelli (terminato il 7 agosto scorso e presentato alla stampa il 26) non si apprende nulla di nuovo. I dati…Leggi tutto

Tagli alla spesa pubblica? Una vecchia ricetta

1. Nella spesa pubblica italiana si annidano sprechi e intollerabili sacche di privilegi. Questa amara considerazione induce molti commentatori a dedurre che la spesa pubblica italiana sia eccessiva e in questo consisterebbe il principale problema della nostra finanza pubblica, secondo…Leggi tutto

Austerità, sistemi sanitari europei e diritto alla salute

I costi sanitari sono in rapido aumento per effetto dell’invecchiamento della popolazione, dell’aumento dei prezzi e dello sviluppo di tecnologie mediche più costose ma più performanti. Per soddisfare la crescente domanda di assistenza sanitaria, in una condizione di risorse limitate…Leggi tutto

Alle comunità locali la scelta sulla gestione dei servizi pubblici

La sentenza della Corte costituzionale n. 199/2012 del 20 luglio scorso ha azzerato la legislazione sui servizi pubblici locali del Governo Berlusconi che, dopo la bocciatura nei referendum del 12 e 13 giugno 2011 dell’art. 23-bis del decreto legge 112/2008,…Leggi tutto