Regolare o no l’home sharing?

1. Introduzione Per raccogliere informazioni sulle caratteristiche delle interazioni economiche on line e sugli internauti italiani, nell’edizione 2018 dell’indagine INAPP-PLUS (Participation, Labour, Unemployment, Survey)[1] sono state inserite, per la prima volta, delle specifiche domande[2]. Nell’indagine, sulla base delle classificazioni utilizzate…Leggi tutto

Autostrade e il fallimento del liberalismo italiano

Il crollo del ponte Morandi di Genova sul piano economico è di facile lettura, anche grazie ai testi di uno specialista della tematica come Giorgio Ragazzi, autore del libro I signori delle autostrade. Il processo di privatizzazioni ha dato ai…Leggi tutto

Acqua pubblica tra referendum e mercato

Qualche settimana fa il Consiglio di Stato ha respinto, in via definitiva, i ricorsi presentati dal Codacons, da Federconsumatori e dall’Associazione Acqua Bene Comune Onlus contro il metodo tariffario approvato nel 2012 dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il…Leggi tutto

La depubblicizzazione italiana dei servizi pubblici locali

  Nella seduta del 20 aprile la Camera dei Deputati ha approvato, con ulteriori modificazioni rispetto al testo uscito dalla Commissione, la proposta di legge sui “Princìpi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque”. Contemporaneamente, il…Leggi tutto

Le privatizzazioni e i pregiudizi del piano Cottarelli

A leggere il documento intitolato Programma di razionalizzazione delle partecipate locali redatto dalla struttura per la “spending review” guidata da Carlo Cottarelli (terminato il 7 agosto scorso e presentato alla stampa il 26) non si apprende nulla di nuovo. I dati…Leggi tutto

Per un piano di investimenti pubblici in settori strategici

I Conti nazionali annuali dell’Istat costringono a tracciare uno scenario macroeconomico e di finanza pubblica tutt’altro che ottimistico. Alla fine del 2013, rispetto al 2008, il Pil al netto delle imposte indirette (il cosiddetto valore aggiunto ai prezzi base) è…Leggi tutto

Il baratto del governo sulla legge di stabilità

A sentire le parole del presidente Letta e del titolare del dicastero dell’economia sembrerebbe che l’Italia abbia deciso di disobbedire ai diktat di Bruxelles in tema di contenimento della spesa, concedendosi qualche licenza dal lato delle politiche espansive finalizzate alla…Leggi tutto

Lo strano caso di un’emersione a volto coperto. Considerazioni sullo scudo fiscale

Il 1° luglio del 2009 comparve sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il decreto legge n. 78/2009. L’articolo 12 di quel provvedimento anticrisi si richiamava espressamente “alle intese già raggiunte in seno all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico…Leggi tutto