Le determinanti della produttività del lavoro nell’Area Euro

1. La funzione della produttività di Paolo Sylos Labini Il divario nei tassi di crescita della produttività del lavoro tra centro e periferie europee viene spesso indicato come uno dei principali fattori alla base degli squilibri esteri dei paesi membri…Leggi tutto

Giorgio Lunghini: lo spessore di un intellettuale

Giorgio Lunghini | “Nel corso della sua storia l’economia, scienza che non progredisce, si è via via ridotta ad una ‘tecnica di pensiero’ che non fornisce alcun ‘risultato concreto immediatamente applicabile alla pratica.’ Fattasi teoria pura, la teoria economica non comprende…Leggi tutto

La competitività italiana: il rapporto della Scuola di Governo del Territorio

1. La capacità di coniugare buona teoria economica, indagini empiriche e sensibilità politica è estremamente preziosa. Ed è anche merce rara soprattutto nel mondo degli economisti. Il Rapporto sulla competitività italiana curato da Riccardo Realfonzo sfata questo mito e mette…Leggi tutto

Prima o poi l’Italia si riprenderà?

La minore crescita del Pil nazionale rispetto alla media europea suggerirebbe molta cautela nell’analisi e nelle previsioni economiche. È da più di 20 anni che l’Italia non aggancia la “crescita” internazionale. Tutti gli istituti di ricerca concordano sul fatto che…Leggi tutto

Il sostegno agli investimenti in un’economia tecnologicamente in ritardo

La crisi economica in corso è stata acuita dalle fragilità che caratterizzano il sistema istituzionale dell’Unione Monetaria Europea. Le cattive teorie economiche su cui le politiche monetarie e fiscali europee sono disegnate hanno svolto un ruolo rilevante. Tuttavia, nel caso…Leggi tutto