Blockchain per il bene comune? | Economia e Politica

La Blockchain è nata per lo scambio di criptovalute come Bitcoin, ma può essere molto utile anche per affrontare il problema della scarsità dei beni comuni. 1. La ‘novità’ di blockchain Negli ultimi mesi è cresciuta esponenzialmente tra studiosi e…Leggi tutto

Regionalismo differenziato: disarticolazione dello Stato e lesione del principio di uguaglianza

Regionalismo differenziato | Autonomia Regioni | Il Regionalismo differenziato è un pericolo per l’Italia intera: finirebbe per far ritirare lo Stato da settori strategici per il sistema economico nazionale con gravi conseguenze sulla competitività di tutto il Paese.  1.La differenziazione dei poteri regionali…Leggi tutto

Beni comuni e l’inganno della scarsità | Andrea Pannone

Beni comuni | Andrea Pannone Secondo molti economisti i beni comuni necessitano di una precisa regolazione o rischierebbero di esaurirsi presto. Esistono soluzioni alternative? 1. I beni comuni, la tragedia, le forme di regolazione Un’idea ancora molto consolidata tra gli…Leggi tutto

Paul De Grauwe e il pendolo dell’economia tra mercato e pianificazione

Limiti interni e limiti esterni del sistema economico È uscita in questi giorni per i tipi de «Il Mulino» la traduzione italiana del libro di Paul De Grauwe I limiti del mercato. Da che parte oscilla il pendolo dell’economia? Si…Leggi tutto

Dove va il capitalismo?

È appena uscito un nuovo libro di Paolo Leon, per i tipi della Castelvecchi, dedicato a Il capitalismo e lo Stato. Crisi e trasformazione delle strutture economiche. Abbiamo chiesto all’autore di inviarci un articolo che introducesse i nostri lettori ai…Leggi tutto

Beni comuni e auto-organizzazione

Anche grazie al pluridecennale lavoro di Elinor Ostrom (1933-2012) ci siamo finalmente liberati dell’idea che i commons siano “una tragedia”. È un’idea che Garret Hardin lanciò su Science nel 1968: se l’uso di un bene è libero allora quel bene…Leggi tutto